1

App Store Play Store Huawei Store

lionello baldassarre

VERBANIA - 22-09-2022 -- Truffe, guida in stato di ebbrezza e liti in famiglia. È su questi reati, partendo da un’opera di prevenzione, che il nuovo comandante provinciale dei carabinieri intende lavorare nel Verbano Cusio Ossola. Il colonnello Domenico Baldassarre, 46 anni, salentino d’origine, settimana scorsa ha preso servizio nella Provincia Azzurra, rilevando il collega Alberto Cicognani. Viene dal comando generale dell’Arma, a Roma, ma in passato ha diretto il nucleo Radiomobile della capitale e ha avuto esperienze in grandi città del sud: a Napoli e Bari. “Ho avuto un’ottima accoglienza in una provincia bellissima – ha detto, presentandosi alla stampa –. Ci sarà da lavorare soprattutto su quei reati più diffusi come le truffe informatiche e la guida in stato di ebbrezza: credo molto nella prevenzione e nel contatto diretto con la popolazione”.

A completare gli avvicendamenti al comando verbanese, in questi giorni è entrato in servizio il nuovo comandante del Nucleo investigativo. Il tenente Francesco Lionello, 38 anni, rodigino, prende il posto del maggiore Stefano Covolo, che ha lasciato in estate. L’ultima sede di Lionello è stata la Compagnia di Desio, nella provincia di Monza e Brianza.

Nella foto, da sinistra: il tenente Francesco Lionello e il colonnello Domenico Baldassarre.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.