1

App Store Play Store Huawei Store

chiazza feriolo

BAVENO - 13-01-2022 -- Si attende il responso dell’Arpa, i cui tecnici hanno effettuato un sopralluogo prelevando alcuni campioni, sulla natura -e sulla sua eventuale nocività- della sostanza che è stata rinvenuta domenica sulla riva del Lago Maggiore, a Feriolo di Baveno. Nella zona più a nord, verso i campeggi, un guardiapesca che passava di lì ha notato una lunga chiazza color turchese in prossimità del bagnasciuga. Ha allertato le autorità e sul posto sono giunti la polizia provinciale e i tecnici dell’Arpa.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.