1

App Store Play Store Huawei Store

carabinieri 112

STRESA - 17-11-2021 -- Rientrava a Verbania dopo una serata in cui aveva eccessivamente alzato il gomito e probabilmente, uscendo dall’autostrada a Brovello Carpugnino, pensava di evitare le pattuglie delle forze dell’ordine che presidiano la statale. Ma l’auto danneggiata e quell’unico faro anteriore acceso hanno subito attirato l’attenzione dei carabinieri che passavano di lì. I militari hanno fermato il veicolo, una Fiat 500, trovandovi al volante un verbanese di 53 anni in stato di ebbrezza. Era in condizioni pessime e faticava a trattenere i conati di vomito. L’auto era seriamente danneggiata. Oltre al faro anteriore, all’interno del quale aveva pericolosamente rimesso i cocci raccolti dopo che s’era rotto, aveva un grosso segno rosso sulla carrozzeria, ammaccata in più punti.

Con un tasso di alcol nel sangue superiore a 1,80 grammi per litro (il limite per mettersi alla guida è 0,50, sopra 1,5 scattano le massime sanzioni penali) è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. I militari hanno poi scoperto che la vettura s’era danneggiata negli urti multipli che l’automobilista aveva provocato in autostrada, prima di uscire a Brovello Carpugnino.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.