1

App Store Play Store Huawei Store

 T7C0016 copia

er_article_jolly}

VERBANIA - 18-06-2022 -- Entrano nel vivo le commemorazioni per il 78°Anniversario dell’Eccidio dei 42 Martiri di Fondotoce e dei 17 Martiri di Baveno.
Stasera, 18 giugno, si terrà la fiaccolata da Villa Caramora a Fondotoce, lungo il percorso che compirono i prigionieri condannati alla fucilazione dai tedeschi. La camminata a staffetta partirà da Villa Caramora alle ore 21.30.
Nel pomeriggio (ore 15) alla Casa della Resistenza è in programma il convegno "Le stragi nazifasciste nel nordovest: storia, giustizia e memoria". Interverranno: Isabella Insolvibile (Inquadramento storico e focus sulle stragi meno note del nord-ovest); Pier Vittorio Buffa (La strage di Borgo Ticino); Giovanna Gazzetta dell'ANPI di Sesto Calende, porterà una sua testimonianza; del rastrellamento in Val Grande parlerà Andrea Pozzetta. "Fondotoce, Baveno e Beura-Cardezza: le stragi, gli esecutori" è l'intervento di Raphael Rues mentre dell'eccidio di Trarego parlerà Gianmaria Ottolini. "Diritto al nome, diritto alla memoria" l'intervento di Cristina Cattaneo, mentre Marco De Paolis parlerà dei processi dal dopoguerra ad oggi.

Domenica 19 il momento ufficiale della commemorazione. Alle 10.30 da piazza Adua partirà il corteo diretto al Sacrario di Fondotoce, costruito sul terreno in cui avvenne la fucilazione. Qui si terranno i saluti delle autorità e l’orazione ufficiale di Marco De Paolis, Procuratore generale Militare Corte di Appello di Roma. L’eccidio avvennee il 20 giugno del 1944, al culmine dei rastrellamenti in Val Grande. Tra i prigionieri detenuti –e torturati– a Villa Caramora, sede del locale comando nazista, furono radunate 46 persone, messe in fila e fatte sfilare verso Fondotoce. Tre furono risparmiate e dei 43 colpiti dal piombo uno, Carlo Suzzi (ribattezzato per questo Quarantatre) si salvò miracolosamente.

In questi stessi giorni a Baveno viene ricordato l’eccidio dei 17 Martiri uccisi l’indomani, il 21 giugno. I prigionieri furono allineati sul lungolago di Baveno e fucilati. I loro corpi vennero lasciati esposti per un giorno come monito alla popolazione.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLE COMMEMORAZIONI

Sabato 18 giugno 2021
ore 15.00, Casa della Resistenza Fondotoce, convegno le stragi nazifasciste nel nordovest: storia, giustizia e memoria.
ore 21.30, Verbania Intra Villa Caramora, partenza della fiaccolata commemorativa a staffetta diretta al Sacrario di Fondotoce
ore 22.40, arrivo della fiaccolata al Sacrario
ore 10.30, a Baveno, Santa Messa al Sacrario dei 17 Martiri nel cimitero
ore 20.30, a Baveno Cippo dei 17 Martiri sul lungolago, deposizione corona, orazioni ufficiali delle autorità con la partecipazione del Corpo Musicale di Baveno; partenza della fiaccolata per Fondotoce

Domenica 19 giugno
ore 09.30, S.Messa Chiesa Parrocchiale Fondotoce
ore 10.30, partenza da Piazza Adua del corteo con accompagnamento dell’Ente Musicale di Verbania
ore 10.45, Casa della Resistenza, Parco della Memoria e della Pace: Benedizione del sacrario, Saluto delle Autorità
Orazione Ufficiale di Marco De Paolis, Procuratore generale Militare Corte di Appello di Roma
Ore 11.30, visita della mostra “Schegge di memoria”, disegni di Gianni Maierna.

Martedì 21 giugno
ore 21.00, Baveno sala [email protected], proiezione dei filmati realizzati dai ragazzi dell’Istituto Fogazzaro, con l’attività didattica “dal libro al video” del parco letterario Nino Chiovini.

Domenica 3 luglio
A Pogallo: Commemorazione dei 18 Martiri di Pogallo

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.