1

App Store Play Store Huawei Store

droga 18.11.2021

VERBANIA - 19-11-2021 -- La polizia lo controllava da qualche tempo, sospettando che spacciasse. Luca Disabato, 41enne verbanese già coinvolto in fatti di stupefacenti, è stato arrestato venerdì dalla Squadra mobile di Verbania. Gli agenti l’hanno fermato in via XXV Aprile, dopo aver incontrato per strada un quarantenne al quale avrebbe ceduto 5 grammi di hashish. Lo stupefacente è stato trovato nelle tasche dell’uomo, segnalato come assuntore alla prefettura. Disabato è stato arrestato e, nelle successive perquisizioni, sono state rinvenute altre sostanze. Nell’intercapedine di un mobile del soggiorno della sua abitazione pallanzese il cane antidroga della Guardia di finanza ha fiutato la cocaina. Sono state poi ispezionate l’auto e il luogo di lavoro dell’uomo e, in totale, sono stati sequestrati 20 grammi di cocaina, 80 di marijuana, 20 di hashish e tre francobolli di Lsd, unitamente a tre bilancini di precisione e a una pistola scacciacani con sette colpi.

Alla contestazione di detenzione ai fini di spaccio s’è aggiunta, nei suoi confronti, quella di resistenza e lesioni perché, nel corso della perquisizione domiciliare, ha reagito alla polizia colpendo gli agenti.

Il gip Rosa Maria Fornelli ha convalidato l’arresto, disponendo la custodia cautelare in carcere. L’indagine, nel frattempo, s’è estesa e lunedì sono state effettuate altre due perquisizioni nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti complici. Uno, quarantenne che la polizia ritiene tenesse la droga per conto di Di Sabato, è stato arrestato e poi messo ai domiciliari per il possesso di 7 etti di marijuana. L’altro, 46 anni, denunciato perché aveva in casa 60 grammi di marijuana.

 

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.